Wowpedia
Advertisement
Questo articolo riguarda i draenei in generale. Per la razza giocabile, vedi Draenei (giocabile). Per la razza in generale, vedi Eredar. Per la lingua, vedi Draenei (lingua). Per altri gruppi correlati vedi Man'ari, draenei Forgialuce, Spezzati, Perduti.
Draenei
Playable Draenei.jpg
Fazione/Affiliazione Alleanza, Aldor, Sha'tar, Auchenai, Mano di Argus, Circolo della Terra, Kirin Tor, Conclave, Crociata d'Argento, Mano d'Argento, indipendenti
Draenor alternativa:
Concilio degli Esarchi, Sargerei (Legione Infuocata)
Classi personaggio

WoW Icon update.png Cavaliere della morte, cacciatore, mago, monaco, paladino, sacerdote, sciamano, guerriero

Ingegnere, negromante, ladro, vendicatore, stregone
Capitale razziale Alleanza Exodar
Neutrale Shattrath
Draenor alternativa:
Alleanza Karabor
Leader razziali Alleanza  Velen
Alleanza  Nobundo
Neutrale  Akama
Aldor  Ishanah
Draenor alternativa:
Alleanza DraeneiDraenei Concilio degli Esarchi
Neutrale   Socrethar †
Cavalcatura razziale IconSmall Elekk.gif Elekk
IconSmall Talbuk.gif Talbuk
IconSmall Netherray.gif Manta fatua
IconSmall FeyDragon.gif Drago fatato
Pianeta natale Argus
Aree Kalimdor, Terre Esterne
Draenor (universo alternativo)
Lingue Draenei

I draenei ("Esiliati" nella loro lingua) sono una fazione di eredar incorrotti che abbandonarono il loro mondo natale di Argus per sfuggire alla corruzione della demoniaca Legione Infuocata. Condotti dal Profeta Velen e guidati dai divini naaru, viaggiarono per tutto il cosmo alla ricerca di un mondo sicuro ove stanziarsi, atterrando infine su un pianeta che avrebbero poi chiamato Draenor, o "Rifugio degli Esiliati". Per secoli, i draenei vissero in relativa pace con gli orchi nativi di Draenor prima di essere trovati dagli agenti della Legione Infuocata. Mentre gli orchi venivano corrotti dalla Legione per costituire l'Orda originale, i draenei videro attuato verso la propria razza un vero e proprio sterminio e furono costretti a nascondersi. Alla fine, riuscirono a scappare da Draenor a bordo dell'Exodar, un vascello della fortezza naaru di Forte Tempesta, che si schiantò poi su Azeroth; nello specifico, sull'Isola Brumazzurra presso la costa occidentale di Kalidmor. Una volta arrivati su Azeroth, i draenei si allearono con l'Alleanza e l'aiutarono nella guerra nelle Terre Esterne.

I draenei per come sono conosciuti oggi furono introdotti in The Burning Crusade, ma quelli corrotti - identificati in seguito come i Perduti e gli Spezzati - erano già apparsi in Warcraft III: The Frozen Throne. I draenei della Draenor alternativa inoltre giocano un ruolo significativo nell'espansione Warlords of Draenor.

Advertisement