Wowpedia
Advertisement

Gul'dan è stato il primo stregone orchesco nonché de facto fondatore dell'Orda. Egli tradì sia il suo popolo che il suo mentore Ner'zhul rispetto al signore dei demoni Kil'Jaeden per il suo personale guadagno e potere e fu responsabile in prima persona della caduta degli orchi in schiavitù demoniaca, nonché della loro conseguente invasione di Azeroth. Istruito dai signori della Legione Infuocata, è considerato uno degli stregoni più potenti mai esistiti. Fondò il Concilio delle Ombre e creò i primi cavalieri della morte. Gul'dan si riferì spesso a sé stesso come "Oscurità Incarnata" o "Distruttore di Sogni".

Guul'dan funge da antagonista principale in Warcraft: Orcs & Humans e Warcraft II: Tides of Darkness, nonché da antagonista postumo nel resto del franchise di Warcraft. Una versione alternativa di lui appare come uno degli antagonisti principali in due espansioni di World of Warcraft: Warlords of Draenor e Legion.

Advertisement